Copyright © All images on this site are copyright Giuseppe Leggieri and are protected by law.

Nell'ultimo decennio, più precisamente dal terremoto dell’Aquila del 2009, l’area del Centro Italia corrispondente alle regioni appenniniche ha assistito a un impietoso crescendo della instabilità del territorio, di cui il disastroso evento sismico del 30 Ottobre 2016 rappresenta, con una magnitudo di 6,5, l’apice.

Questi scatti, effettuati tra la fine del 2016 e i primi tre mesi del 2017, forniscono un racconto delle condizioni di precarietà in cui vivono gli abitanti di tali zone, in particolare di Amatrice, focalizzandosi sulla temporaneità delle soluzioni abitative e sulla lenta, ma instancabile, ricostruzione.

Oltre alla distruzione, ho voluto documentare anche i tentativi di normalità perseguiti dalle istituzioni, che si concretizzano in luoghi come banche, farmacie, parchi giochi: immagini di quotidianeità, ospitate in container di lamiera.

1/2